Pubblicato il Lascia un commento

“Non ho più soldi per i centri massaggi, aiutatemi. Sono disposto a fare di tutto, persino il cantante”

 

 “Non ho più soldi per i centri massaggi, aiutatemi. Sono disposto a fare di tutto, persino il cantante”

 

Il momento a lungo temuto è purtroppo arrivato: mercoledi scorso mi sono recato presso il centro Tuina “Mani di fata” e ho dovuto dire di no a un massaggio romantico. Con mio sommo rammarico ho constatato che non avevo i soldi necessari a coprire il sovrapprezzo. Insomma: ho pagato per un semplice massaggio alla schiena! Vi sembra normale? La crisi che stiamo vivendo tutti, in particolare noi artisti, è spietata. Cercare soluzioni in breve tempo è difficile. Così, esasperato dalla situazione, ieri notte sono uscito, in barba ai decreti. Ero confuso e disorientato, in procinto di compiere un gesto estremo: mettermi a cantare. Mi ha fermato mia moglie in tempo e mi ha detto: “C’è un modo più nobile per risolvere questa faccenda!”. Siamo così corsi sul nostro sito internet e abbiamo escogitato una manovra commerciale all’insegna del risparmio, con uno slogan che fosse sinonimo di questo periodo in cui dobbiamo restare vicini, uniti e farci forza: SALDI. Il funzionamento è semplice: abbiamo applicato ai nostri prodotti sconti del 15% 20% 30% in modo da venire incontro alle esigenze di tutti. Il fatto che altri in questo mese ci abbiano copiato l’iniziativa non mi ha dato per niente fastidio: è segno che abbiamo avuto una bella idea.

Un abbraccio,

Ruggero

PS: se clicchi sulla foto qui sotto, ti porta in un’altra pagina. E’ la magia dell’internet.

Immagine di Ruggero coi Saldi

 5,826 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *