IL CARRELLO

“Il mio elemento è sempre stata l’acqua, ma ora riparto dal fuoco”

21 Gennaio 2021

Il cantautore friulano racconta i preparativi del suo Live @ Caminetto

Intervista di Fabiana Incoronata Bisceglia

Buongiorno Ruggero, innanzitutto come sta?

L’umore non è dei migliori. Il mio elemento naturale, oltre all’acqua, è il palcoscenico. Restare troppo tempo senza fare spettacoli è come smettere di pettinarsi. Impossibile per me.

Il 2020 doveva essere l’anno del Ruggero Squirt Party, il tour nei club che avrebbe portato il mare anche d’inverno.

Esatto, ma dopo sole tre date il tour è stato fermato. Inizialmente ho pensato che i cinesi ce l’avessero ancora con me per la canzone sui Massaggi Romantici. Invece ho capito che c’era qualcosa di più grosso sotto, ma non era legato ai centri tuina. Abbiamo così fermato tutto e ci siamo ritirati in casa, con qualche uscita estemporanea durante l’estate.

Ha vissuto momenti difficili…

Si tutti quei mesi in casa con mia moglie… (rumore di ceffoni) AHIA! MA COSA FAI? (la registrazione qui è confusa)
…dicevo. Si ho vissuto momenti professionali difficili. Ho pensato di lasciare il mondo dello spettacolo per fare il cameriere, ma la concorrenza è agguerrita: altri cantanti stanno inviando il proprio curriculum. È il trend del momento. Però dopo aver scoperto che anche i ristoranti sono chiusi ho pensato: tanto vale ricominciare a esibirsi. Con un live intimo e acustico di fronte a un caminetto. Una chitarra, un Ruggero, un paio di grossi ceppi. Per riattizzare la fiamma della speranza.

Ha scelto un orario particolare: 22:01

Si ho pensato: alle 22 c’è il coprifuoco? E io alle 22 e 1 minuto quel fuoco lo riaccendo!

Un’ultima domanda: come mai non alza mai la tavoletta del water?

Cara, ti avevo detto solo domande sul live.


Ruggero de I Timidi Live @ Caminetto
Martedi 26 gennaio 2021 – ore 22:01
Facebook Live – Ticket € 4,49
LINK ALL’EVENTO

 896 total views,  4 views today